rotate-mobile
Cronaca Via San Vigilio

Incendio alla Torre Civica: la campana è ancora instabile

Aggiornamento della situazione: dopo lo spaventoso incendio di questa mattina i Vigili del Fuoco si sono calati dall'alto per verificare i danni. La struttura sembra essere stabile ma la campana è caduta per qualche metro. Nel frattempo sarà riaperto ai pedoni il passaggio verso piazza Pasi, divieto di transito per i veicoli

L'incendio è domato ma ora si teme per la stabilità della campana: prosegue l'intervento dei Vigili del fuoco alla Torre Civica di Trento, il cui interno, otto piani di legno, è stato devastato questa mattina da uno spaventoso incendio. I Vigili del Fuoco, non potendo salire dal basso visto il crollo delle strutture in legno, si sono calati dall'alto all'interno della torre per verificare i danni.

INCENDIO ALLA TORRE: I CODICI DEL MUSEO PORTATI IN SALVO clicca qui...

La campana si è staccata dalla sua sede ed è caduta di qualche metro, andando ad appoggiarsi al solaio sottostante ed al muro perimetrale. La messain sicurezza della campana sarà l'obiettivo prossime operazioni del corpo dei permanenti di Trento che tenterannodi ancorarla con funi e travi in modo da prevenire ulteriori cadute. La struttura perimetrale della torre, interamente in pietra, non sembra aver subìto gravi danni. Nonostante ciò in piazza Duomo sono state trasportate le attrezzature necessarie per un'eventuale puntellamento dell'edificio.

Una nota del Comune informa che nelle prossime ore sarà riaperto ai pedoni il passaggio tra piazza Duomo e piazza Pasi, dove c'è anche un cantiere edile che blocca il passaggio dai portici, e verrà ristretta l'area transennata. La zona rimane però interdetta al traffico veicolare, e sarà presidiata tutta la notte dalla polizia municipale. 

INCENDIO ALLA TORRE CIVICA

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Torre Civica: la campana è ancora instabile

TrentoToday è in caricamento