Distrutto dal fuoco il fienile di un vigile: si sospetta il dolo, indagini in corso

Fiamme nella notte in un capanno agricolo interamente di legno, indagano i carabinieri

Il "barc" avvolto dalle fiamme a Tonadico

C'è l'ombra del dolo dietro all'incendio che ha completamente distrutto un fienile a Tonadico, in Primiero. La struttura, completamente carbonizzata, è di proprietà del comandante della Polizia Locale. 

L'allarme, dato da un passante come riferisce il quotidiano locale online La Voce del Nordest, è scattato attorno alle 23.30. Quando i Vigili del Fuoco sono arrivati, però, le fiamme avevano già avvolto completamente la struttura. Si tratta di un "barc", ovvero un capanno interamente di legno. Sono bastati pochi minuti perché l'incendio distruggesse tutto. 

Il lavoro dei pompieri è proseguito fino all'alba per mettere in sicurezza l'area e per eseguire i rilievi propedeutici alle indagini dei carabinieri. Ingenti i danni alla struttura ed ai mezzi agricoli all'interno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento