Incendio nei boschi sopra Toblino: si sospetta l'origine dolosa

Allarme scattato all'alba per i Vigili del Fuoco volontari, sul posto anche l'elicottero antincendi provinciale

Incendio boschivo sopra le Sarche: l'allarme è scattato nelle prime ore del mattino di lunedì 13 marzo, Pasquetta, per i Vigili del Fuoco di Vezzano e di Calavino. Qualcuno, con le prime luci del giorno, ha avvistato da lontano la colonna di fumo salire dai boschi del Dain Piccolo, ed ha chiamato il 112.

Immediato l'intervento dei pompieri volontari della valle, che sono ancora al lavoro per arginare le fiamme. Secondo quanto riporta il quotidiano online valledeilaghi.it le fiamme si sono sviluppate, per cause ancora da accertare, lungo la ferrata Pisetta, che dalla valle sale all'abitato di Ranzo. Sul posto è arrivato anche l'elicottero antincendi del Nucleo provinciale. Quando le fiamme saranno domate si procederà con il sopralluogo tecnico per stabilire se l'ncendio sia di origine dolosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento