menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
l'incendio visto dalla Valle dell'Adige, foto di Maurizio Rossi

l'incendio visto dalla Valle dell'Adige, foto di Maurizio Rossi

Un altro incendio al Dos del Ghirlo, anche stavolta sembra essere doloso

Ancora fiamme, ancora l'ombra del dolo nei boschi tra Terlago e la Valle dell'Adige

Ancora fiamme al Dos del Ghirlo, nella stessa zona dove unmese fa qualcuno ha appiccato un incendio che ha bruciato per oltre 48 ore. Il nuovo focolaio si è sviluppato nel pomeriggio di domenica 31 marzo. A segnalare il fumo sono stati alcuni escursionisti. Subito è scattato l'allarme per i vari corpi di Vigili del Fuoco volontari. Impegnati sul posto i pompieri di Terlago, Cadine, Vezzano, Vigolo Baselga, Gardolo e Zambana.

Per circoscrivere le fiamme è stato impiegato nche l'elicottero antincendi del Nucleo provinciale elicotteri, che ha sorvolato la zona scaricando acqua raccolta grazie ai vasconi montati dai Vigili del Fuoco. Si parla, anche in questo caso, di un probabile incendio doloso e l'elicottero avrebbe sorvolato l'area anche per cercare un eventuale responsabile. Inoltre, l'incendio sembrerebbe essere stato innescato in più punti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento