Prato allo Stelvio: un altro disastroso incendio, 200 pompieri per domare le fiamme

Un mese e mezzo fa ci fu l'incendio all'area feste, questa volta distrutti stalla e fienile

Ancora fiamme a Prato allo Stelvio. Questa volta l'incendio è divampato in un fienile e si è propagato alla vicina stalla. Fortunatamente non ci sono feriti, gli animali sono stati tratti in alvo dai Vigili del Fuoco. I danni, però, sono enormi: le due strutture sono completamente distrutte, così come gran parte dei macchinari e delle attrezzature agricole.

Guarda il video, clicca qui

Le fiamme sono scaturite, per ragioni ancora da accertare, nella notte tra martedì 1 e mercoledì 2 settembre. Una notte di lavoro per i volontari di tutti i Corpi di Vigili del Fuoco della valle. Alle operazioni hanno preso parte quasi 200 uomini. Si attende ora la perizia per comprendere le cause del rogo. Nella stessa località lo scorso 16 luglio era andata completamente distrutta l'area della Country Fest: le fiamme si erano propagate sulle strutture di legno, costruite in stle "western", divorando tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento