Incendio distrugge una stalla a Cesura di Caoria, in salvo 30 cavalli

Le cause del rogo sono in corso di accertamento, ma sembra probabile l'atto doloso per la presenza di quelli che sembrerebbero inneschi, trovati in alcuni punti attorno alla struttura, che si trova poco distante dal paese

Foto La Voce del Nord Est - Primiero

Ci sono voluti circa una cinquantina di vigili del fuoco volontari dei corpi del Primiero e del Vanoi per domare e spegnere le fiamme che hanno distrutto la stalla di proprietà della famiglia Boso in località Cesura, a Caoria. L'incendio si è sviluppato verso le 21 di martedì 16 gennaio e ha completamente distrutto la storica struttura della Valle del Vanoi, in cui erano accuditi una trentina di cavalli, che si sono salvati dalle fiamme. Sul posto i vgili del fuoco volontari da Canal San Bovo, Imèr, Mezzano e Primiero, che hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza l’area. Le cause del rogo sono in corso di accertamento, ma sembra probabile l'atto doloso per la presenza di quelli che sembrerebbero inneschi, trovati in alcuni punti attorno alla struttura, che si trova poco distante dal paese di Caoria,  circondata da un prato dove pascolano gli animali. Indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento