Incendio doloso a Segonzano, bruciano 50 ettari di bosco

Un incendio di natura quasi certamete dolosa è scoppiato nella tarda serata del 30 marzo a Segonzano, in località Quaras. Tre i diversi focolai individuati dai vigili del fuoco, da cui poi si è esteso il rogo

Un incendio di natura quasi certamete dolosa è scoppiato nella tarda serata del 30 marzo a Segonzano, in località Quaras. Tre i diversi focolai individuati dai vigili del fuoco e dai carabinieri, da cui poi si è esteso il rogo su un pendio che sovrasta il paese. Sono bruciati circa 50 ettari di bosco. I vigili del fuoco - e i volontari giunti in forza da Segonzano, Bedollo, Sover, Lona, Lases, Cembra e Faver - hanno tentato di domare le fiamme abbattendo alcuni alberi e scavando delle fosse per frenare l'avanzare del fuoco. La battaglia con l'incendio è durata tutta la notte, fino alle 7 del mattino, anche grazie all'intervento dell'elicottero del corpo permanente di Trento. I danni sono ingenti: sono bruciati molti ettari di bosco. Nessuna persona è però rimasta coinvolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento