Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Mario Flaim

Sigaretta lasciata accesa, appartamento in fiamme a Rovereto

Alle 15.20 gli inquilini del primo piano hanno sentito uno scoppio e poco dopo odore di bruciato. I vigili del fuoco, arrivati nell'appartamento, si sono diretti in camera da letto, dove si sono generate le fiamme

Incendio ieri pomeriggio in una casa Itea di via Flaim 5, a Rovereto. Ancora incerte le cause, ma pare che a scatenare le fiamme sia stata una sigaretta dimenicata accesa. Alle 15.20 gli inquilini del primo piano hanno sentito uno scoppio e poco dopo odore di bruciato. I vigili del fuoco, arrivati nell'appartamento, si sono diretti in camera da letto, dove si sono generate le fiamme. Alcuni bambini rimasti nell'edificio sono stati portati in strada dai soccorritori, assieme al resto dei residenti, la maggior parte dei quali si trovava già all'esterno. A scatenare l'incendio, come detto, potrebbe essere stata la più banale delle cause: una sigaretta dimenticata accesa sul letto, che ha poi innescato le fiamme. Per la cronaca, l'appartamento si trova nello stesso edificio in cui lo scorso 14 maggio venne ucciso Cristian Gottardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigaretta lasciata accesa, appartamento in fiamme a Rovereto

TrentoToday è in caricamento