rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Incendio al quadro elettrico e fumo dalla strada: mattinata intensa per i vigili del fuoco

Nel primo caso sono intervenute quattro squadre e si sta ancora indagando, nel secondo la causa era una sigaretta accesa

Una mattinata impegnativa per i vigili del fuoco del Trentino e dell’Alto Adige quella di venerdì 20 gennaio. Partiamo proprio dall’azione che ha visto protagonisti questi ultimi.

Poco prima delle 11 il quadro elettrico nella cantina di un albergo a Tirolo ha preso fuoco. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Tirolo, Monte San Zeno, Quarazze, Merano, oltre alla presenza delle forze dell’ordine e della Croce Bianca. L’incendio è stato rapidamente domato e fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Il Corpo permanente di Bolzano sta eseguendo delle indagini sulle cause che hanno portato all’incendio.

Più o meno nelle stesse ore, nel pieno centro di Trento, è scattato l’allarme per il fumo presente in via San Pietro, a pochi passi dalla libreria Mondadori. Arrivati sul posto i vigili del fuoco hanno scoperto la causa: una sigaretta accesa che qualcuno ha gettato in una delle bocche di lupo della via. Nulla di preoccupante, insomma, se non fosse che la bocca di lupo in questione è collegata allo scantinato dei palazzi presenti nell’area. Riportata alla normalità la situazione, i vigili del fuoco hanno pulito la bocca di lupo e, dal quantitativo di mozziconi di sigaretta recuperati, è apparso evidente che la causa che ha portato all’allarme nel centro trentino riguarda una pratica purtroppo parecchio diffusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al quadro elettrico e fumo dalla strada: mattinata intensa per i vigili del fuoco

TrentoToday è in caricamento