menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roverè della Luna: vigile del fuoco sospettato per l'incendio ai Pipelari

I carabinieri si sono presentati a casa di un giovane vigile del fuoco, sospettato di essere coinvolto nell'incendio che ha distrutto un capannone agricolo

I carabinieri di Roverè della Luna si sono presentati a casa di un giovane del paese, appartenente al locale corpo di Vigili del Fuoco Volontari, per perquisire  l'abitazione. Il giovane pompiere è infatti sospettato per l'incendio in località Pipelari, che il 9 febbraio scorso ha distrutto un  magazzino di mezzi agricoli, causando ingenti danni.

I sospetti "si fondano sugli accertamenti compiuti dai militari dell'Arma, coperti da segreto istruttorio, in quanto non vi sono ancora indagini in corso" specifica una nota. L'accusa è pesante e sul lavoro degli investigatori c'è il massimo riserbo. Dalla perquisizione non sono emersi elementi a suo carico. In ogni caso non risulta che l'episodio possa essere collegato alla serie di incendi che hanno colpito negli ultimi mesi l'abitato di Roverè della Luna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento