rotate-mobile
Cronaca Riva del Garda / Strada Statale 45 bis Gardesana Occidentale

Motoscafo in fiamme sul lago: 42 passeggeri salvati da Navigarda, i VVFF di Riva spengono l'incendio

L'intervento della motonave Solferino, che si trovava vicino al motoscafo incendiato per il suo normale servizio giornaliero, e dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda, ha permesso di scongiurare il peggio

Attimi di paura nel pomeriggio di venerdì 18 marzo sul Lago di Garda per un incendio scoppiato a bordo di un motoscafo privato che trasportava 42 persone al largo di Limone, sulla riva bresciana. Non appena ricevuto l'allarme la motonave Solferino, della compagnia di navigazione Navigarda, che stava effettuando il servizio giornaliero nelle acque del lago ha raggiunto l'imbarcazione in fiamme ed ha accolto a bordo tutti i passeggeri. Un intervento provvidenziale che ha permesso di scongiurare qualsiasi pericolo per le persone.

Contemporaneamente una barca antincendio dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda è intervenuta per spegnere le fiamme con lancio di schiuma. Nell'intervento sono stati impiegati anche un gommone ed una moto d'acqua del Corpo, per il trasporto dell'attrezzatura e per coadiuvare le manovre di attracco del motoscafo. In aggiunta alle tre squadre nautiche hanno operato anche vigili del fuoco a terra, con due autobotti ed un mezzo polisoccorso. La coordinazione e la rapidità degli interventi hanno fatto in modo che l'episodio non finisse diversamente. (foto: Vigili del Fuoco Riva del Garda)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motoscafo in fiamme sul lago: 42 passeggeri salvati da Navigarda, i VVFF di Riva spengono l'incendio

TrentoToday è in caricamento