Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Ledro

Incendio alla Metallurgica Ledrense, morto al Gaslini di Genova uno dei due operai feriti

Non ce l'ha fatta Roberto Richiedei, 76 anni. Ancora grave a Verona l'altra persona coinvolta

È morto nella giornata di sabato 4 settembre uno dei due feriti nell'esplosione che aveva coinvolto martedì la Metallurgica Ledrense, a Tiarno di Sopra. Si tratta di Roberto Richiedei, 76 anni: come scrive Brescia Today, l'uomo era il titolare della Bigas, azienda di Cavalgese della Riviera (Bs) che si occupava della manutenzione di alcuni impianti presso l'azienda trentina.

L'uomo è deceduto dopo quattro giorni di agonia nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Gaslini di Genova, dove era stato trasportato in elicottero dopo il grave incidente di martedì. Con lui anche un'altra persona, un 49enne, tutt'ora ricoverato all'ospedale Borgo Trento di Verona.

I due erano stati chiamati per effettuare in controllo decennale su una grossa cisterna del gas da 25.000 litri. Mentre erano all'opera, sono stati investiti da una fiammata improvvisa dopo che un accumulo di gas infiammabile ha preso fuoco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Metallurgica Ledrense, morto al Gaslini di Genova uno dei due operai feriti

TrentoToday è in caricamento