rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
L'aggironamento

Incendio Ischia Podetti: la situazione aggiornata

Le le fiamme sono state circoscritte al deposito di 560 tonnellate di materiale ingombrante che si trova nel piazzale della struttura

Non si fermano le operazioni di spegnimento del grosso incendio scoppiato nel tardo pomeriggio di mercoledì 10 agosto all’interno della discarica di Ischia Podetti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Corpo permanente di Trento, con il comandante Ilenia Lazzeri e due funzionari, che stanno operando con il supporto di diversi Corpi del Distretto di Trento dei Vigili del fuoco volontari con il viceispettore Giordano Parisi. Ad assistere alle operazioni anche il presidente della Provincia autonoma di Trento e il sindaco di Trento.

Le operazioni sull'incendio alla discarica di Ischia Podetti (Foto del Corpo Permanente dei vigili del fuoco Trento)

Dalla PaT fanno sapere che le fiamme sono state circoscritte al deposito di 560 tonnellate di materiale ingombrante che si trova nel piazzale della struttura. I responsabili della discarica hanno spiegato che il materiale coinvolto nel rogo proviene dai Centri raccolta materiali e viene controllato in fase di ingresso. Le fiamme si sono sviluppate nella parte centrale del deposito e i vigili del fuoco si stanno occupando del loro contenimento utilizzando l’acqua attinta dal fiume Adige.

Più pale meccaniche sono in azione con l’obiettivo di dividere in due blocchi la massa di rifiuti, al fine di facilitare lo spegnimento dell’incendio e scongiurare il rischio che l’intero deposito venga interessato dalle fiamme. Il personale del Corpo forestale del Distretto di Trento e della Polizia locale di Trento Monte Bondone ha provveduto alla chiusura della ciclabile che costeggia la discarica per motivi di sicurezza. 

Anche il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, è arrivato sul posto e ha confermato la raccomandazione per i residenti nella parte nord della città di non uscire di casa e tenere le finestre chiuse. "In via precauzionale - scrive sui social il primo cittadino - Appa invita anche a non consumare frutta e verdura raccolte in orti e giardini. Un grande grazie ai vigili del fuoco e a tutta la protezione civile, accorsa sul posto con la consueta rapidità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Ischia Podetti: la situazione aggiornata

TrentoToday è in caricamento