Furioso incendio ad Imèr: distrutte due case storiche

Le fiamme sono scaturite dall'esplosione di una bombola di gas ed hanno distrutto gli ultimi piani di due case, per spegnerle al lavoro più di 50 Vigili del Fuoco

foto: TGR Rai Trentino

Furioso incendio questa mattina in Primiero: due abitazioni distrutte dalle fiamme, cinque persone senza casa. Fortunatamente non c'è stato nessun ferito, dal momento che tutti gli inquilini erano  fuori casa.  L'allarme è scattato poco dopo le 10.00 quando i residenti hanno udito un forte boato in via nazionale a Imer, pieno centro storico. Si pensa dunque che all'origine del rogo vi sia l'esplosione di una bombola di gas.

Le fiamme si sono rapidamente spinte fino al tetto delle due abitazioni storiche, distruggendo completamente gli ultimi piani. L'intervento dei Vigili del Fuoco ha visto la partecipazione di circa 50 uomini dei corpi di volontari del Primiero e di Feltre. Il rogo è stato spento, non senza difficoltà, verso mezzogiorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento