Fiamme in una casa a Lavis, incendio doloso: condiminio evacuato

Il rogo, scaturito nella stanza da leto di un monolocale, sarebbe di origine dolosa

Sarebbe di origine dolosa l'incendio scopiato questa notte in una palazzina del centro storico di Lavis, in vicolo Bristol. Quando i Vigili del Fuoco sono intervenuti l'inquilino dell'appartamento in fiamme era uscio di casa, mettendosi in salvo. I pompieri hanno evauato la palazzina accompagnando all'esterno altre cinque persone, residenti negli appartamenti attigui.

Due persone, madre e figlia, sono state portate all'ospedale S. Chiara per un sospetto principio di intossiazione, ma stanno bene. Secondo le prime ricostruzioni il rogo sarebbe scaturito dal materasso. I Vigilli del Fuoco sono intevenuti prima che le fiamme si espandessero all'intera stanza; i danni sono perciò contenuti. I carabinieri indagano sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento