Fiamme in una casa a Lavis, incendio doloso: condiminio evacuato

Il rogo, scaturito nella stanza da leto di un monolocale, sarebbe di origine dolosa

Sarebbe di origine dolosa l'incendio scopiato questa notte in una palazzina del centro storico di Lavis, in vicolo Bristol. Quando i Vigili del Fuoco sono intervenuti l'inquilino dell'appartamento in fiamme era uscio di casa, mettendosi in salvo. I pompieri hanno evauato la palazzina accompagnando all'esterno altre cinque persone, residenti negli appartamenti attigui.

Due persone, madre e figlia, sono state portate all'ospedale S. Chiara per un sospetto principio di intossiazione, ma stanno bene. Secondo le prime ricostruzioni il rogo sarebbe scaturito dal materasso. I Vigilli del Fuoco sono intevenuti prima che le fiamme si espandessero all'intera stanza; i danni sono perciò contenuti. I carabinieri indagano sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento