Paura

Cento pompieri per spegnere l'incendio in una distilleria nel bosco

Per questo l’intervento dei pompieri altoatesini ha richiamato tutti gli uomini e le donne a disposizione

Si trattava di una distilleria di olio di pino mugo il locale andato completamente distrutto da un incendio che ieri sera è esploso a Issengo, nel comune di Falzes in Val Pusteria. Le prime immagini girate dai vigili del fuoco erano impressionanti e davano il polso della pericolosità del rogo, che rischiava di espandersi alle case vicine ma soprattutto al bosco che circondava la distilleria.

Va a fuoco la casa in mezzo al bosco - video

Per questo l’intervento dei pompieri altoatesini ha richiamato tutti gli uomini e le donne a disposizione, per un totale di oltre cento persone. All'arrivo dei vigili del fuoco l'edificio era già avvolto dalle fiamme ma l’intervento in massa dei volontari, accorsi da tutta la zona, ha permesso di evitare che l'incendio si propagasse. Le operazioni per spegnere il rogo sono proseguite nella notte.

L'acqua utilizzata per spegnere le fiamme è stata prelevata con più pompe da un torrente ed è stata stesa una lunga linea per l'approvvigionamento idrico. Le cause dell'incendio non sono ancora note. Sono in corso indagini dei vigili del fuoco. Nell'incendio non è rimasto ferito nessuno, ma i danni sono rilevanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento pompieri per spegnere l'incendio in una distilleria nel bosco
TrentoToday è in caricamento