menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Vigili del Fuoco in azione al Supercinema di piazza Rosmini

I Vigili del Fuoco in azione al Supercinema di piazza Rosmini

Paura al cinema: fumo nella sala gremita per "Il Re Leone", tra gli spettatori ci sono due Vigili del Fuoco

Più di 200 spettatori evacuati, all'origine dell'incendio un cortocircuito

Paura per gli oltre 200 spettatori che nella serata di domenica 25 agosto si trovavano nel Supercinema di piazza Rosmini a Rovereto per assistere alla proiezione del Re Leone, il nuovo, attesissimo, film della Disney.

Un forte odore di fumo di è sprigionato nella sala, ed in pochi minuti è stato chiaro a tutti che qualcosa stava bruciando. La proiezione, che stava volgendo al termine, è stata interrotta e la sala evacuata.

Fortunatamente tra il pubblico c'erano anche due Vigili del Fuoco volontari, uno del corpo cittadino ed un altro di quello di Ala, liberi dal servizio che, sapendo bene come muoversi in questi casi, hanno imbracciato gli estintori ad anidride carbonica in dotazione al cinema e, dopo aver individuato l'origine del fumo nel quadro elettrico della sala di proiezione, hanno domato le fiamme.

"L'accaduto mostra l'importanza del Vigile del Fuoco volontario - scrivono su facebook i volontari di Rovereto -  pronto ad intervenire in qualsiasi circostanza, anche in abiti civili. Nella nostra Regione l'apporto dei VVF è fondamentale, colonna portante dell'intera struttura dei Vigili del Fuoco, per questo siamo fieri di avere una copertura capillare che ci permette di intervenire tempestivamente".

Nessuno ha riportato conseguenze e tutti sono stati fatti uscire all'esterno secondo le procedure attivate in questi casi. All'origine dell'incendio c'è stato molto probabilmente un cortocircuito. Il cinema riprenderà la normale programmazione già nella serata odierna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento