Due incendi nei fienili in Val di Non: ferito un ragazzo di 20 anni

Due incendi nel giro di poche ore, a Castelfondo e a Brez, hanno devastato un fienile ed una stalla. Il ragazzo ferito non è in pericolo di vita. Si indaga per stabilire le cause, non escluso il dolo

Due incendi in poche ore in Alta Val di Non, probabilmente entrambi di origine dolosa, hanno impegnato i Vigili del Fuoco (una decina i corpi di volontari intervenuti) per diverse ore. Le fiamme hanno devastato un fienile a Castelfondo, e poche ore dopo un altro incendio è scoppiato in una stalla a Brez.

In questo secondo episodio è rimasto ferito un giovane di 20 anni, soccorso dalle ambulanze e trasportato all'ospedale di Cles. Il ragazzo ha riportato lesioni gravi ma non è in pericolo di vita.

Nel primo caso si è temuto anche per la presenza di mucche nella stalla attigua al fienile. Gli animali sono stati tratti in salvo. I carabinieri, insieme ai tecnici dei Vigili del Fuoco, sono al lavoro per accertare l'origine dei due roghi e per tentare di stabilire, eventualmente, le ragioni del gesto. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento