rotate-mobile
L'incendio

Il bosco divorato dalle fiamme: Alto Adige col fiato sospeso

È successo sopra Marlengo nel pomeriggio di sabato 4 febbraio. Il forte vento alimenta il rogo e rende difficile lo spegnimento

Un incendio sviluppatosi nel tardo pomeriggio di sabato 4 febbraio sta tenendo con il fiato sospeso tutto l’Alto Adige, dove è scattata un’allerta di livello 2.

L’allarme è stato dato intorno alle 16.50 per un rogo sviluppatosi nel bosco sopra l’abitato di Marlengo. Tra gli alberi si è alzata un'enorme colonna di fumo e le forti raffiche di vento delle ultime ore non solo hanno reso complicato l’intervento, ma hanno anche alimentato le fiamme.

L'incendio all'interno del bosco

Da tutto il circondario sono arrivati i vigili del fuoco per domare un rogo che, raffica dopo raffica, è cresciuto sempre di più; le operazioni di spegnimento sono ancora in corso e sin dai primi istanti sono apparse particolarmente complicata. A maggior ragione se si considera che il terreno, per l’assenza di precipitazioni degli ultimi giorni, è particolarmente asciutto, rendendo semplice l’avanzare del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bosco divorato dalle fiamme: Alto Adige col fiato sospeso

TrentoToday è in caricamento