Incendio nel Bleggio: in fumo un ettaro di bosco

Fiamme domate nella notte, al lavoro i Vigili del Fuoco volontari di tre paesi

Notte di lavoro per i Vigili del Fuoco del Bleggio e di Fiavè a causa di un incendio scoppiato nei boschi del Monte San Martino. L'allarme è scattato nella serata di domenica 16 febbraio. Sul posto sono intervenute le squadre dei corpi di volontari di tutta la valle, arginando le fiamme fino a spegnere definitivamente il rogo in tarda serata. Fortunatamente non si registrano persone coinvolte. Sulle cause dell'incendio, che ha mandato in fumo circa un ettaro di bosco, faranno chiarezza gli accertamenti dei tecnici. Di sicuro la siccità delle ultime settimane ha reso il sottobosco particolarmente infiammabile, molti comuni del Trentino hanno emanato l'ordinanza di divieto di accensione fuochi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento