rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Mori

Incendio in un appartamento a Mori, una persona ricoverata per intossicazione

L'allarme intorno alle 4 di notte: le fiamme sono divampate nella cucina forse per un cortocircuito

Una persona è ricoverata in ospedale a Rovereto dopo che nella notte tra lunedì e martedì un incendio è scoppiato nell'appartamento di Mori dove viveva. Le sue condizioni non sono gravi.

Erano circa le 4 del mattino quanto l'uomo, proprietario dell'appartamento, ha dato l'allarme: a far scattare le fiamme forse un cortocircuito in cucina, con il locale che è stato distrutto dall'incendio. Subito dopo il fumo ha invaso anche le altre stanze della casa. Sul posto si sono recati subito i vigili del fuoco di Mori, con una trentina di volontari. A complicare l'intervento anche il luogo: l'appartamento infatti si trova in un vicolo stretto e accessibile solo a piedi.

vvf mori appartamento 2-2-2

I pompieri hanno domato le fiamme, per poi proseguire con le operazioni di bonifica e messa in sicurezza dell'edificio.

Nel frattempo l'uomo era riuscito ad uscire autonomamente dalla casa, anche se sotto shock e lievemente intossicato dal fumo, motivo per cui è stato deciso il ricovero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in un appartamento a Mori, una persona ricoverata per intossicazione

TrentoToday è in caricamento