rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Via Jacopo Aconcio

Niente visite dopo l'infortunio: lavoratore incatenato sotto la sede dell'Inail

L'Istituto per gli infortuni sul lavoro lo avrebbe rimandato a casa senza eseguire le visite richieste, questa la denuncia del lavoratore incatenato ad una delle colonne del portone d'ingresso

Si è rivolto all'Inail per un infortunio sul lavoro, ma l'ente lo avrebbe rimandato a casa senza portare a termine le visite del caso. E' questa la denuncia di un lavoratore della ditta di trasporti Multipli Arcese che questa mattina si è incatenato sotto la sede dell'Istituto nazionale del lavoro. Altri lavoratori hanno aderito al presidio organizzato dal Sindacato di base multicategoriale in solidarietà con il lavoratore, che in questo momento è ancora incatenato ad una delle colonne del portone d'ingresso all'edificio di via Aconcio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente visite dopo l'infortunio: lavoratore incatenato sotto la sede dell'Inail

TrentoToday è in caricamento