Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Oltrefersina / Via Adamello

Scivola al parco avventura e rischia di rimanere "impiccata" all'imbragatura

Tremenda situazione quella in cui si è venuta a trovare una turista, in visita con il marito ed il figlio al parco avventura della Polsa: ha messo un piede in fallo ed in un attimo si è trovata sospesa nel vuoto con le corde dell'imbragatura attorno al collo. E' ricoverata in gravi condizioni al S. Chiara

Ha rischiato davvero una brutta fine la turista padovana scivolata su uno dei ponti sospesi del parco avventura della Polsa. Stava attraversando un ponte a pioli sospeso tra due alberi quando ha messo un piede in fallo ed è caduta rimanendo poi penzolante nel vuoto, appesa alle corde dell'imbragatura. 

Ha evitato di precipitare al suolo ma al tempo stesso le corde dell'imbragatura si sono rivelate altrettanto pericolose: nella caduta le si sono attorcigliate attorno al collo e la donna ha rischiato di rimanere "impiccata", sotto gli occhi del marito e del figlio che si trovavano con lei sul ponte sospeso.

Decisivo l'intervento dell'istruttore, che si trovava con loro e che ha prontamente reciso le funi evitando lo strangolamento. Una volta calata a terra la donna è stata soccorsa dagli uomini del 118 accorsi sul posto e trasportata in elicottero al pronto soccorso di Trento dov'è ricoverata in prognosi riservata, non in pericolo di vita ma in condizioni piuttosto gravi.

A dare notizia dell'accaduto sono stati i carabinieri di Brentonico che, vista la dinamica dei fatti, hanno provveduto ad eseguire gli accertamenti del caso. L'incidente è avvenuto attorno alle 14.00 del pomeriggio odierno. La donna. classe 1957, è nata a Padova ma risiede con la famiglia a Roma. AGGIORNAMENTO: LA DONNA E' FUORI PERICOLO, CLICCA QUI...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola al parco avventura e rischia di rimanere "impiccata" all'imbragatura
TrentoToday è in caricamento