menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Impianto di smaltimento pannolini a Lavis: la Provincia guarda a Treviso

L'opera è inserita nel quarto aggiornamento del Piano provinciale dei rifiuti, ma da due anni se ne parla sempre meno. Ora una nota del Comune di Trento informa di una visita all'inaugurazione di un impianto nel trevigiano

Pannolini difficili da riciclare: si fa sempre più strada l'ipotesi di un impianto di smaltimento nel comune di Lavis, a nord del capoluogo. L'opera è stata inserita nel quarto aggiornamento del Piano provinciale dei rifiuti. "Questa frazione di rifiuto è in assoluto la più problematica da gestire: la realizzazione di un simile impianto, oltre a costituire una assoluta novità a livello nazionale, consentirà un'ulteriore significativa riduzione del rifiuto residuo in tutto il territorio provinciale" così si legge in una nota del Comune di Trento che, insieme alla Provincia, guarda al vicino Veneto per quanto riguarda lo smaltimento di questo tipo del tutto particolare di residuo. Il prossimo 24 marzo a Lovadina di Spresiano, in provincia di Treviso, verrà inaugurato il nuovo impianto di riciclo per pannolini, e pannoloni, realizzato dalla Fater Spa. All'evento sarà presente con i propri rappresentanti anche l'amministrazione comunale per studiare le caratteristiche dell'impianto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento