Diocesi nel mirino degli animalisti, il vescovo annulla la messa per i cacciatori

Nei giorni scorsi in città sono comparsi alcuni manifesti ingiuriosi contro l'associazione venatoria e la Curia. Il vescovo di Trento Lauro Tisi ha preferito annullare la funzione in programma stasera

E' stata annullata la messa che si sarebbe dovuta tenere questa sera nel Duomo di Trento a conclusione delle celebrazioni per il patrono dei cacciatori St Hubertus.

Nei giorni scorsi in città sono comparsi alcuni manifesti ingiuriosi contro l'associazione cacciatori e la Curia. "La notizia del suo annullamento pervenutaci dalla Curia ci lascia amareggiati ed in parte anche sconcertati", afferma il presidente dell'associazione Carlo Pezzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In uno di questi manifesti si poteva leggere addirittura che 'l'unica messa buona per il cacciatore è quella funebre'". "Nonostante le rassicurazioni delle forze di polizia circa le garanzie per l'ordine pubblico - prosegue Pezzato - il vescovo di Trento mons. Lauro Tisi ha preferito annullare la funzione religiosa probabilmente per di evitare spiacevoli situazioni in un luogo di culto. Questa scelta ci delude come cittadini, come cristiani e anche come cacciatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento