Il Trentino progetta (e paga) la galleria con i comuni bresciani, che vogliono essere trentini

Firmato l'accordo di programma: 32,4 milioni di euro, solamente 4 a carico della Regione Lombardia, un terzo dell'opera pagata con i fondi ai comuni confinanti, che però vogliono tornare in Trentino

E' stato firmato ieri l'accordo di programma tra la Provincia di Trento e la Regione Lombardia per la galleria di 5 chilometri che collegherà i comuni lombardi di Valvestino e Magasa con le Valli Giudicarie. Un'opera da 32,4 milioni di euro: 4 da parte della Lombardia, 6 direttamente dalla Provincia di Trento più altri 22,4 milioni di euro presi dai fondi destinati, sempre dal Trentino, ai comuni confinanti. I due comuni interessati, del resto, erano trentini fino al 1918, e si sono dichiarati pronti a tornare al di là del confine con un referendum nel 2008. 

Fondi che, ha detto l'assessore Mauro Gilmozzi, "vengono così effettivamente utilizzati per la riduzione delle differenze tra territori di montagna e di pianura, che era poi il fine per cui questi fondi erano stati costituiti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’opera si inserisce in un più vasto accordo con la Lombardia e la Provincia di Brescia, firmato lo scorso febbraio, per la valorizzazione dell'area del lago d'Idro e per la gestione coordinata delle risorse idriche del bacino idrografico del fiume Chiese. Il collegamento sarà progettato e realizzato dalla Provincia autonoma di Trento. La fine della progettazione è prevista per il 2018 mentre i lavori si dovrebbero concludere, come previsto dall’accordo, nel 2022.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Film su Chiara Lubich: si cercano esperti in arti marziali

  • Val Genova: turisti accompagnati a riprendere le auto. Strada ancora chiusa, previsti temporali

  • Comano: auto sorpassa in galleria ed urta una bici, gravissima una ciclista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento