rotate-mobile
Lunedì, 27 Marzo 2023
Droga / Arco

Nascondeva mezzo chilo di hashish nell’armadio: arrestato un 20enne

È successo ad Arco, al termine di un’indagine congiunta di carabinieri e polizia

Carabinieri e polizia hanno unito le proprie forze per mettere a segno un’importante operazione che lo scorso 15 dicembre ha portato all’arresto di un giovane di poco più di 20 anni residente ad Arco.

Tutto era partito da alcune segnalazioni di movimenti e traffici sospetti in un condominio Itea ad Arco, con i carabinieri del paese e gli agenti di polizia del commissariato di Riva del Garda che hanno dato vita alle indagini.

Indagini che si sono concluse con la perquisizione del giovane, trovato con mezzo chilo di hashish, marijuana e cocaina nascosti nell’armadio dell’appartamento in cui vive con la famiglia. Trovati anche una sostanza utilizzata per tagliare la cocaina, il necessario per il confezionamento delle dosi e, ovviamente, i proventi dell’attività di spaccio.

Per lui sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva mezzo chilo di hashish nell’armadio: arrestato un 20enne

TrentoToday è in caricamento