Cronaca

Denuncia e patente sospesa per aver contraffatto l'assicurazione

Osservando il tagliando assicurativo i vigili hanno notato che lo stesso era presumibilmente stato contraffatto: il supporto cartaceo era l'orginale, ma era stato applicato un ritaglio sopra il mese di scadenza

Un automobilista è stato denunciato per falso in scrittura privata, multato per guida senza assicurazione e si è visto sequestrare il mezzo oltre che ritirare la patente per un anno. E' successo ieri a Trento, quando un'auto è stata fermata per un controllo dalla polizia locale. Il conducente, un cittadino di nazionalità rumena ma residente in città, non era in grado di esibire il certificato assicurativo, pur avendo il contrassegno esposto con regolare scadenza. Osservando il tagliando assicurativo i vigili hanno notato che lo stesso era presumibilmente stato contraffatto: il supporto cartaceo era l'orginale, ma era stato applicato un ritaglio sopra il mese di scadenza. Un rapido controllo al computer sulla banca dati nazionale ha permesso di risalire alla reale copertura assicurativa, cessata da alcuni mesi per mancato pagamento del premio. Il conducente dell'auto si è giustificato dichiarando che al momento non aveva i soldi per pagare l'assicurazione, ma avrebbe provveduto appena possibile. Una giustificazione che non è bastata a convincere la polizia locale: come detto l'uomo è stato denunciato e dovrà rimanere senza patente per un anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia e patente sospesa per aver contraffatto l'assicurazione

TrentoToday è in caricamento