menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida con la patente falsa: indagato un pinetano di 49 anni

Un uomo è stato indagato per falsità materiale e guida senza patente per aver esibito un documento di guida falso, dato che la patente vera gli era stata ritirata per averne esaurito tutti i punti

L’uomo, un operaio pinetano di 49 anni, il 13 marzo era stato controllato alla guida della sua vettura dai Carabineri di Brogo ai quali aveva esibito una patente B i cui estremi i militari avevano diligentemente annotato.  La cosa aveva fatto insospettire il comandante della Stazione che, era a conoscenza che il soggetto fosse privo di patente perche’ aveva esaurito tutti i punti. Fatti gli accertamenti e’ infatti emerso che gli estremi della patente esibita non sono censiti alla banca dati della Motorizzazione. Il maresciallo ha chiamato in ufficio l’uomo e gli ha sequestrato il documento, indagandolo per falsita’ materiale e guida senza patente. La patente originale era infatti stata sospesa il 30.08.2013 e l’interessato non l’ha mai riottenuta in quanto non ha mai sostenuto gli esami “di riparazione”. Sono in corso indagini per scoprire l’origine del documento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento