rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Guida alpina trentina precipita in un crepaccio sul Monte Bianco

L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 10 aprile, ed il recupero si è concluso attorno alle 20: l'uomo, guida alpina, stava accompagnando altri due alpinisti verso la vetta quando, a 3500 metri di quota, è scivolato in un crepaccio. Ora si trova in ospedale ad Annecy, fuori pericolo

Un alpinista trentino è rimasto gravemente ferito dopo la caduta in un crepaccio sul Monte Bianco nel pomeriggio di ieri. L'uomo si trova ora ricoverato in Francia all'ospedale di Annecy. L'incidente è avvenuto sul confine tra Francia e Italia, alla base della Tour Ronde, a circa 3500 metri di quota. Secondo quanto riportano le agenzie stampa nazionali l'alpinista, che pare sia una guida alpina, stava accompagnando due clienti nell'ascesa alla vetta.

Quando hanno visto la loro guida scivolare nel crepaccio gli altri due alpinisti hanno contattato il Soccorso Alpino Valdostano ma, data la posizione in cui si trovavano, la chiamata è stata girata al servizio di soccorso alpino francese che ha recuperato l'uomo e lo ha trasportato a valle. Il recupero si è concluso verso le 20 di ieri sera, le condizioni  dell'alpinista non sembrano tali da far temere per la sua vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida alpina trentina precipita in un crepaccio sul Monte Bianco

TrentoToday è in caricamento