Grandine in Val di Non, oggi la conta dei danni

Tecnici del Codpira al lavoro in Val di Non dove ieri, verso le 19.00, si è abbattuta la grandine su molte aree, colpendo qua e là fasce ristrette di campagna. Si teme per le mele, in piena maturazione. Con il caldo di questi giorni il rischio di temporali e grandinate è particolarmente elevato

Saranno svolti oggi in giornata i sopralluoghi dei tecnici del Codipra per quantificare i danni alle colture in Val di Non dove nel tardo pomeriggio di ieri, verso le 19.00, è caduta la grandine. Colpite varie aree da Brez a Sanzeno, da Dambel a Tassullo. Sono ancora tutti da quantificare i danni ai meleti ma sembra che la grandinata abbia colpito qua e là aree molto ristrette. Fenomeni meteorologici di questo tipo non sono rari in questo periodo dell'anno in Trentino: il caldo di questi giorni, con massime sopra i 30 gradi, è accompagnato da brevi ma violenti temporali che possono dare origine a grandinate. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento