menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpassa un camion in curva e rischia il frontale con la Polizia: fermato, è milanese

Milanese in Trentino contro il decreto sul coronavirus, fermato per un sorpasso azzardato

Non solo si trovava in Trentino contro il decreto sull'emergenza coronavirus, ma ha anche pensato bene di sorpassare un camion in curva, rischiando un frontale con la Polizia Locale. Il milanese che nella mattinata di martedì 17 marzo stava transitando in auto sulla statale del Caffaro, in Trentino, è stato fermato e denunciato.

La pattuglia della Polizia Locale della Valle del Chiese se l'è trovato praticamente di fronte sulla statale. L'uomo, alla guida della propria auto, stava rientrando da un sorpasso vietato, mentre l'auto della polizia procedeva in direzione opposta. 

L'auto era già seguita a breve distanza da una pattuglia di carabinieri di Riva del Garda. Gli agenti ed i militari hanno subito fermato l'auto pirata: a bordo un uomo, risultato residente nel milanese, che non ha saputo giustificare la sua presenza in valle se non con un generico "sto facendo un giro". 

Risultato: patente di guida ritirata per la violazione alle norme sul codice della strada da parte della Polizia Locale della Valle del Chiese mentre l'Arma dei Carabinieri procederà penalmente per la violazione delle norme sull'emergenza sanitaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Tamponi: ecco dove farli e quanto costano

  • Attualità

    Samantha Cristoforetti tornerà nello Spazio

Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento