rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Giovanardi a Trento protesta con le Sentinelle in Piedi

Il senatore ieri davanti al Tribunale di Trento per protestare contro la sentenza della Corte d'Appello che ha riconosciuto come padri di due bambini una coppia di omosessuali sposati all'estero

L'ex ministro e senatore Carlo Giovanardi ha manifestato silenziosamente ieri mattina con un'ottantina di persone davanti al tribunale di Trento contro la sentenza della Corte d'Appello che ha riconosciuto la doppia paternità a una coppia di uomini diventati genitori in Canada attraverso la GPA (gestazione per altri), sentenza impugnata dalla Procura Generale.

"Una decisione vergognosa - ha commentato Giovanardi - la Corte d’Appello ha calpestato la Costituzione, la Legislazione Italiana ed ha trasformato in legge l’atteggiamento di due delinquenti  – perché l’utero in affitto in Italia è illegale. 
I bambini non si possono acquistare come fossimo al mercato. Non bisogna dimenticare che vengono selezionati in base all’ordine dei committenti: acquistare un bambino varia dagli 80 ai 150 mila euro. Questo riporta alla schiavitù, alla più buia supremazia dei ricchi sui poveri. I tre magistrati si sono inventati una norma non presente nella nostra legislazione. Vogliono far passare come normale una realtà diversa, contraria alla legge e contraria alla volontà di coloro che si oppongono a ciò".


Dopo il sit-in ha incontrato la dottoressa Gloria Servetti, Presidente della Corte d'Appello di Trento, che ha illustrato le ragioni tecnico giuridiche dell'ordinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanardi a Trento protesta con le Sentinelle in Piedi

TrentoToday è in caricamento