Scomparso sul Pasubio: sospese le ricerche

Gianni Sadocco, escursionista 62enne, è sparito senza lasciare tracce. Coinvolti nelle operazioni soccorritori di Trentino e Veneto, esercito, carabinieri, vigili del fuoco

I soccorritori in azione

Sono state sospese le ricerche che hanno visto coinvolte le forze di soccorso di Trentino e Veneto nella zona del Pasubio, al confine tra le due regioni. Gianni Sadocco, un uomo di Monselice, 62enne, è scomparso giovedì 12 novembre nella zona di passo della Borcola, senza lasciare traccia. Le ricerche sono partite all'indomani e sono proseguite per quattro giorno. Martedì 17 novembre la Prefettura di Trento ha deciso la sospensione delle ricerche. 

Nella giornata di ieri gli elicotteri dell'Aeronautica e dell'Esercito hanno continuato a trasportare in quota le squadre di soccorritori, facendo risparmiare il tempo di salita a piedi. Sono stati battuti i sentieri della Val Gulva, il Monte Buso, Malga Buse Bisorte, il percorso dal Passo del Lucco alla Val Caprara. Gli elicotteri hanno inoltre sorvolato i dirupi sui Sogli Bianchi e la Val dell'Ovo. Purtroppo senza avvistare niente.

Erano presenti un'ottantina di persone del Soccorso alpino di Arsiero, Recoaro - Valdagno, Verona, degli Altipiani Cimbri, Ala, nonché le Stazioni speleologiche di Vicenza, Veneto Orientale, Verona, Trento. Presenti i Vigili del fuoco del Distretto della Vallagarina con i droni e due unità cinofile, una molecolare trasportata dall'elicottero di Trento, e una da ricerca di superficie, e i Carabinieri di Rovereto. La Protezione civile della Bassa Vallagarina ha organizzato il ristoro delle squadre impegnate nei soccorsi. Un dispiegamento di forze ingente, purtroppo per un'operazione che non ha ancora dato alcun esito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento