Martedì, 16 Luglio 2024
Il caso / Val di Sole / Celledizzo

Giallo di Celledizzo cosa dice l'esito delle analisi dei Ris

Proseguono le indagini sul caso dei due cacciatori morti a distanza di un giorno

Sono arrivati risultati delle analisi dei Ris di Parma sul caso di Celledizzo, il giallo che vede come protagonisti due cacciatori: il 24enne Massimiliano Lucietti trovato senza vita il 31 ottobre da Maurizio Gionta, scomparso poco dopo. Sarebbero proprio le analisi a fugare ogni dubbio su quest'ultimo. 

Secondo quanto riporta il Corriere del Trentino, i Ris non hanno trovato tracce di polvere da sparo sulle mani e sugli abiti di Gionta. In una relazione consegnata alla Procura di Trento, gli inquirenti scrivono che "non sono state rinvenute particelle 'peculiari' dello sparo". Le analisi hanno evidenziato la presenza di alcune "particelle" compatibili, che però "assumono una valenza limitata, atteso che, per loro natura, possono anche essere di origine ambientale o derivare da fonti occupazionali".

Proseguono le indagini sul caso dei due cacciatori morti a distanza di un giorno.

Ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di Celledizzo cosa dice l'esito delle analisi dei Ris
TrentoToday è in caricamento