menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il nuovo video di Gardumi tra locali, ringhiere e feste sul Doss Trento

Come sempre l'obiettivo è far riflettere col sorriso sulla vita che fanno a Trento i "fioi dei fioi dei fiori", tra locali che chiudono e lamentele da parte di chi vuole dormire un invito al dialogo: "Dopotutto siamo pur sempre la città del Concilio"

Rap in dialetto, per la "causa" della movida: è il nuovo brano dell'eclettico Giacomo Gardumi. Come sempre l'intento è quello di far riflettere, con ironia, sui problemi grandi e piccoli della vita cittadina sottolineando i vizi, ma anche richiamandosi al buon senso, dei trentini. Non vorrei cadere nei luoghi comuni" ci spiega, ed effettivamente di luoghi simbolici è pieno zeppo il video, dal Muse a piazza Dante, dai locali del centro alla tanto contestata ringhiera di vicolo Colico, "ma il concetto è che con la cultura, con la socializzazione si mangia eccome e non solo: la socialità è un rimedio contro la solitudine, oggi sempre più persone soffrono di depressione, e i locali, i concerti, offrono momenti per stare insieme, anche a quelli che si lamentano, pur avendo le loro ragioni, diciamo: uscite e state con la gente". Tra i "fioi dei fioi dei fiori" come chiama la sua generazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento