La Fondazione Geometri Italiani premia l’istituto “Trento 5”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo "Trento 5" si aggiudicano una menzione speciale per la categoria del racconto come tipo di elaborato, al concorso nazionale che ha coinvolto oltre 4.500 classi di terza media nell'ambito del progetto di orientamento didattico Georientiamoci. La classe III A ha ricevuto il riconoscimento per aver partecipato con il racconto "Artefici del nostro destino".

E' stata consegnata oggi dal presidente del collegio dei geometri di Trento, Graziano Tamanini, la targa per la menzione speciale alla classe III A di Trento per l'elaborato presentato al concorso "Scuola 2.0: il mio futuro" nell'ambito del progetto di orientamento scolastico Georientiamoci. L'iniziativa ha coinvolto complessivamente oltre 4.500 classi e 100mila studenti in tutta Italia.

L'elaborato che si è aggiudicato la menzione speciale per il miglior racconto è "Artefici del nostro destino", in cui attraverso le voci degli animali di una fattoria, i ragazzi immaginano il loro futuro professionale e le scelte che dovranno compiere.

Il vincitore del concorso nazionale è l'Istituto "Carmagnola 2" di Pancalieri (Torino). Oltre all'Istituto Comprensivo "Trento 5", sono state assegnate altre due menzioni speciali per tipologia di elaborato: sempre in Piemonte, l'Istituto Comprensivo "A. Bofferio" di Asti viene premiato per il miglior video ("Startup in cantiere") e all'Istituto Comprensivo Statale "M. Montessori - P. Mascagni" di Catania va il premio per la miglior fotografia ("Serie di fotografie sul futuro").

I lavori vincitori sono pubblicati sul sito www.georientiamoci.it al link: https://www.georientiamoci.it/concorso-di-classe-2-0-vincitori/

Torna su
TrentoToday è in caricamento