menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Firmato a Rovereto il protocollo GBC per edifici storici

GBC Historic Building permetterà di certificare le ristrutturazioni di edifici storici realizzate secondo i parametri del "green building". Nelle prossime settimane inizieranno i lavori a garene, in provincia di Cuneo, per il primo caso di studio

E' trentino il primo protocollo d'intesa per di sostenibilità ambientale per edifici storici. Si chiama GBC Historic Building ed è l'ultimo arrivato in casa "Manifattura" a Rovereto dove hanno sede anche i consorzi Leed e Habitech. Il primo caso di studio è nel paese di Guarene, in Provincia di Cuneo, a cavallo tra le colline delle Langhe e del Roero, che costituisce un modello perfetto per testare il protocollo, con immobili di valore storico e documentale, proprio per la sua natura di comune rustico piemontese di fine Ottocento.

L'intervento di ristrutturazione in bioedilizia, con l'impiego prevalente di materiali naturali della tradizione locale, sarà avviato nelle prossime settimane e porterà al recupero dell'intera superficie, dove sorgeranno, secondo un'idea antica di 'casa-bottega', in cui convivono attività professionale e vita privata, un'abitazione famigliare, un bed and breakfast 'dimostrativo' e, nell'ex fienile, gli uffici di un network specializzato nella comunicazione della green economy e delle smart city. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento