rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Gardolo / Via Aeroporto

Gardolo, scoperto deposito di biciclette rubate

La merce, per un valore complessivo di 30 mila euro, era pronta per essere spedita in Tusinia. Denunciati due tunisini di 24 e 31 anni che devono rispondere di ricettazione.

Devono rispondere di ricettazione due cittadini tunisini, che avevano nascosto una ventina di biciclette rubate in un box in via Aeroporto a Gardolo, tutta merce di un valore tra i 400 e i 4.500 euro pronta per essere spedite in Tunisia. 
Due cittadini sono risultati estranei: avevano solo consegnato ai loro connazionali dei pacchi contenenti vestiti e piccoli elettrodomestici da consegnare ai loro cari in Tunisia, mentre è scattata una denuncia per un 24enne incensurato e un 31enne pregiudicato. 
Quest'ultimo in un garage in località Vela aveva altre 4 biciclette e il materiale per il  confezionamento per la spedizione. 
Il valore della merce recuperata si aggira intorno ai 30 mila euro. 
Alcune biciclette sono già state restituite, il “velocipide” del valore più pregiato è stato restituito nel giorno del suo compleanno al proprietario che ne aveva denunciato il furto 10 giorni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardolo, scoperto deposito di biciclette rubate

TrentoToday è in caricamento