Frana di fango e detriti sulla Gardesana: statale bloccata tra Riva e Limone

Sul posto i vigili del fuoco di Riva. Lo smottamento è stato causato dai forti temporali

Gardesana interrotta (foto Vvf Riva)

La Gardesana 45 bis è interrotta tra il confine con Brescia e Limone del Garda a causa di una frana di fango e detriti. Ad intervenire sul posto una squadra dei Vigili del fuoco di Riva del Garda in coordinamento con le forze dell'ordine.

vigili 2-2-2

(La frana, foto Vvf)

Lo smottamento è stato provocato dai temporali che nella notte tra giovedì e venerdì hanno riguardato diverse zone del Trentino. La strada rimarrà interrotta fino a quando il comune di Limone non riuscirà a liberarla del tutto. 

Aggiornamento: strada riaperta, clicca qui...

"Per cortesia - chiedono i vigili del fuoco su Facebook - non chiamate i centralini dei numeri d'emergenza e della caserma di Riva per informazioni sulla percorribilità o per la tempistica della riapertura. Abbiamo anche altri interventi da gestire in questo momento".

Nella giornata di giovedì il maltempo aveva provocato smottamenti anche a Ravina, sulla collina ovest di Trento. A ripulire tutto dopo la fine del temporale sempre i vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento