Libera dalla neve a mani nude uno sciatore sepolto dalla valanga

Giovane maestro di sci eroe in Val Gardena: è accorso a liberare un turista tedesco semisepolto nella neve

Liberato a mani nude dalla neve, dopo essere stato travolto da una valanga. Può ringraziare il coraggioso maestro di sci che senza timore è accorso a salvarlo, il turista tedesco travolto da una slavina a passo Gardena. 

Lo scialpinista, forse per accorciare il percorso, ha "tagliato" un canalone dopo aver abbandonato il sentiero che porta al rifugio Jimmy, ed è stato travolto da una slavina. Il giovane maestro di sci, dopo aver assistito alla scena, ha raggiunto il punto in cui il turista ea rimasto semisepolto e, ma nani nude, lo ha liberato dalla neve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo i gestori del rifugio avevano chiamato il numero d'emergenza 112. Un elicottero dell'Auit Alpin ha portato in quota medici e soccorritori, che si sono limitati a curare le ferite alle mani riportate dal giovane maestro di sci, mentre lo sciatore risultava illeso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Elezioni comunali: affluenza al 64%, a Trento in aumento di 6 punti

  • Elezioni comunali 2020: ecco i primi 21 sindaci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento