Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Rovereto

A Rovereto i "nazionali" di pronto soccorso

Al via nel weekend a Rovereto la Gara Nazionale di Pronto Soccorso, appuntamento annuale organizzato dalla Croce Rossa Italiana per mettere alla prova, al pari delle abilità sportive, le doti del buon soccorritore: rapidità, competenza ma anche capacità di organizzazione

Si svolgerà nella città della quercia dal 12 al 14 settembre la prossima Gara nazionale di Pronto Soccorso organizzata dalla Croce Rossa Italiana. L'evento, che si svolge annualmente nelle varie città della penisola, è considerato ufficialmente il "campionato" nazionale in materia di intervento sanitario, ed ha valenza europea. E' aperto a tutti i gruppi di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa italiani. Competenza, freddezza, rapidità d'azione sono le doti che verranno messe alla prova nel corso della competizione, come vere e proprie abilità sportive.

Le varie prove simuleranno situazioni reali di emergenza relative al mondo dello sport, del lavoro, agli infortuni domestici ed agli incidenti stradali, situazioni che le squadre iscritte, composte da 6 volontari, dovranno saper affrontare al meglio, soccorrendo le persone coinvolte, almeno due per stazione, nel minor tempo possibile, massimo 9 minuti, e con la massima efficacia ma non solo: contano anche la capacità di gestione, l'organizzazione, la priorità data alle varie emergenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rovereto i "nazionali" di pronto soccorso
TrentoToday è in caricamento