rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Gallox, il 2 settembre il Consiglio provinciale straordinario

Fissati tempi e modalità della seduta. All'ordine del giorno la mozione di Civettini e quella richiesta da tutti i consiglieri della minoranza

Si terrà martedì 2 settembre a Trento un Consiglio provinciale straordinario sulla questione Gallox e sull'occupazione in Trentino. Lo hanno deciso oggi i capigruppo, nell'ambito dell'incontro che ha fissato anche tempi e modalità della seduta.  Saranno due gli argomenti oggetto di discussione: la mozione "Interventi per fronteggiare la crisi della Gallox spa e tutela dei suoi lavoratori", primo proponente Claudio Civettini, e la
richiesta di comunicazione al Consiglio in merito alle difficoltà dei settori industriale, artigianale e turistico del
Trentino, sottoscritta da quasi tutti i consiglieri di minoranza. Prima della trattazione dei due argomenti straordinari", in apertura di seduta avverrà la presa d'atto del decreto del presidente del Consiglio relativa alla sospensione di Silvano Grisenti dal proprio ruolo di consigliere provinciale, con la conseguente surroga "temporanea" con il consigliere Massimo Fasanelli, che presterà anche giuramento.
         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallox, il 2 settembre il Consiglio provinciale straordinario

TrentoToday è in caricamento