menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fanno colazione al bar della stazione: gli rubano valigia e telefono

Autore del furto un italiano senza fissa dimora di 60 anni, che pur di mettere qualcosa sotto i denti ha rubato la valigia e subito rivenduto ad un rumeno il telefono cellulare che vi era contenuto

Stavano facendo uno spuntino al bar della stazione ferroviaria di Trento e - mentre addentavano il loro snack - gli hanno portato via il trolley i vestiti e gli oggetti personali. Autore del furto un italiano senza fissa dimora di 60 anni, che pur di mettere qualcosa sotto i denti ha rubato la valigia e subito rivenduto ad un rumeno il telefono cellulare che vi era contenuto. La spiacevole accoglienza è capitata ieri ad una coppia di turisti olandesi, che hanno presentato denuncia alla Polfer. Acquisite le prime notizie, gli agenti hanno rintracciato poco dopo il responsabile del reato, N.V, cittadino italiano di 60 anni. Lo stesso aveva occultato la valigia sotto una coperta in quello che, da un po’ di tempo a questa parte, è diventato il suo riparo di fortuna, presso un edificio dismesso nelle immediate vicinanze della stazione. Ad un rapido controllo della valigia i proprietari si sono accorti che mancava il telefono. Chieste spiegazioni all'autore del furto, gli agenti della Polfer hanno scopero che questi lo aveva ceduto ad un cittadino rumeno incontrato in piazza Dante. Dopo alcune verifiche la polizia ferroviaria ha identificato il compratore, un rumeno di 48 anni, che dovrà rispondere di ricettazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento