In Val di Sole in treno per rubare: ladro arrestato alla stazione

Aveva scelto un tranquillo lunedì pomeriggio per tentare il furto, ma è stato sorpreso da un vicino

Stava per lasciare la Val di Sole in treno, dopo aver tentato un furto in paese, sperando di fuggire senza lasciare traccia. Ma alla stazione c'erano i carabinieri.

E' stato arrestato grazie alla collaborazione di un cittadino il 39enne di Trento che nel pomeriggio di lunedì 13 gennaio ha tentato un furto a Terzolas. Erano da poco passate le 15, il ladro aveva buone speranze di non trovare nessuno in casa in un giorno feriale. Il rumore dei vetri sfondati, però, non è passato inosservato ad un vicino, che ha subito allertato i carabineri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ha uno zaino in spalla, è scappato in quella direzione". Poche informazioni sono bastate ai militari per rintracciare l'uomo alla stazione del paese, proprio nel momento in cui stava per arrivare al binario il treno che lo avrebbe riportato a Trento. Il 39enne è stato portato in caserma, dove è emerso come il tentato furto del pomeriggio non fosse altro che l'ultimo di una lunga serie di reati commessi negli anni. A peggiorare la sua situazione sono stat 15 grammi di marijuana, che l'arrestato aveva con se. Sarà processato per direttissima al Tribunale di Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento