Ruba occhiali da sole alla Luxottica e li vende in rete: denunciata dipendente insieme al complice

Decine di Rayban originali trafugati dall'azienda e rivenduti su internet, denunciata una dipendente ed il suo convivente

Sono stati direttamente trafugati dalla Luxotica da una dipendente, ora denunciata, i Rayban presenti sul mercato virtuale che hanno attirato l'attenzione dei carabinieri roveretani i quali, trovandosi ad indagare su un ammanco di merce all'interno della fabbrica di viale Caproni, hanno messo in relazione gli annunci sospetti con la segnalazio dell'azienda.

Pochi giorni fa un uomo di 45 anni è stato fermato al casello autostradale di Rovereto con a bordo dell'auto decine di occhiali da  sole marchiati Rayban. Le verifiche hanno rivelato che non si trattava di pezzi contraffatti. le indagini successive hanno portato a denunciare la convivente del fermato, una donna di 54 anni, impiegata presso la ditta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi sono stati denunciati: lui per ricettazione, lei per furto aggravato, e dovranno chiarire la vicenda davanti al Giudice. Tutto il materiale sequestrato, comprese custodie ed altri accessori, è stato restituito all'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento