Rubano 150 chili di rame e si nascondono nel furgone, scoperti e arresati

I carabinieri hanno notato il furgone sospetto verso le 4 del mattino nei pressi di un cantiere a Castelletto di Ton, in Val di Non. In un primo momento hanno bloccato ed arrestato uno dei malviventi, sono rimasti a sorvegliare il furgone dal quale, a mattino inoltrato sono usciti i tre complici: all'interno un quintale e mezzo di rame

Sono stati arrestati i quattro malviventi che stavano per mettere a segno un furto di rame in un cantiere di Castelletto di Ton: i carabinieri li hanno colti sul fatto dopo aver notato il furgone parcheggiato presso il cantiere e la rete metallica divelta. In un primo momento i militari hanno bloccato uno dei tre, poi, chiamate in rinforzo altre tre pattuglie, si sono dati alla ricerca dei complici all'interno del cantiere, senza però trovarli subito. I tre si erano infatti nascosti all'interno del furgone ma, con il sole alto ed il conseguente caldo sono dovuti uscire: i carabinieri rimasti a sorvegliare il mezzo, con la convinzione che prima o poi qualcuno sarebbe tornato a riprenderlo, non appena li hanno visti uscire dal portellone li hanno braccati. I quattro sono stati arrestati per furto: sono tutti cittadini romeni, uno di quarant'anni e gli altri poco più che ventenni, senza fissa dimora e pluripregiudicati per reati simili. Nel vano del furgone i carabinieri hanno ritrovato 150 chili di rame rubato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento