Ruba i gioielli dell'amica che la ospita

La refurtiva non è stata trovata ma la ragazza è comunque sospettata di furto: si è rivolta ad un "Compro oro" che ha subito fuso i gioielli

Si è fatta ospitare da un'amica per un mese e quando ha lasciato casa, insieme alle sue cose, ha messo nella valigia anche oggetti d’oro per circa mille euro. Le indagini svolte dai Carabinieri della Predaia hanno subito ristretto il cerchio attorno all'ospite: gli infissi della casa non presentavano segni di scasso e mai la vittima aveva trovato disordine tra le sue cose. Chi aveva agito, insomma, lo aveva fatto in maniera indisturbata, prendendosi tutto il tempo necessario per frugare e poi rimettere a posto, oppure sapendo dove andare a mettere le mani.

"Far luce su quanto supposto, in questi casi, non è mai facile - spiegano i carabinieri -. Spesso, infatti, gli oggetti trafugati non vengono più ritrovati e così, in assenza di altri riscontri, non diventa semplice sostenere un’accusa". In questo caso però, anche senza aver ritrovato la refurtiva, i carabinieri hanno valide ragioni per sospettare la ragazza, dato che in almeno due occasioni si è rivolta a dei negozi "Compro oro" della zona per piazzare monili per il  peso cpomplessivo di 35 grammi, immediatamente fusi. Ci sono dunque forti sospetti che i gioielli in questione non ossero altri che quelli sottratti a casa dell'amica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Il supermercato più conveniente di Trento? Ecco il "calcolatore" online di Altroconsumo

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento