menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano merce per 1000 euro all'Obi di via Brennero, denunciati

Ingegnoso sistema scoperto dai carabinieri: i due portavano gli oggetti esposti sugli scaffali nell'area "garden" e da qui li lanciavano oltre la siepe in una stradina privata adiacente dove andavano poi a recuperarli.Avvertiti da un passante i carabinieri sono intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri, arrestando i due per furto aggravato

Avrebbero potuto portarsi a casa attrezzi e materiale elettrico prendendolo all'Obi di via Brennero ma senza passare per la cassa. Sono stati scoperti dai carabinieri, su segnalazione di un passante, i due trentenni romeni senza fissa dimora che lanciavano la merce del negozio in una stradina interpoderale adiacente, per poi recuperare la refurtiva una volta usciti. Questo il modus operandi dei due secondo i carabinieri: prendevano dagli scaffali gli oggetti esposti, in questo caso una saldatrice ed una piccola sega circolare, e li portavano nell'area "garden", lanciavano quindi gli oggetti oltre la recinzione su un terreno privato attraversato da una stradina interpoderale. Una volta usciti dal negozio andavano a recuperare il bottino. Una scena che nel pomeriggio di ieri si sarebbe ripetuta più volte, con oggetti per un valore totale di un migliaio di euro. I carabinieri sono intervenuti verso le ore 18.00 ed una volta ricostruita la dinamica dell'azione criminosa hanno arrestato i due per furto aggravato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

  • Cronaca

    Addio alla Rosetta: Levico perde una nonna speciale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento