menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pinè: c'è il ladro sul poggiolo ma lei è in casa

Una signora ha sentito strani rumori provenire dal poggiolo ed ha chiamato il 112. Arrestato il ladro, ritrovata la refurtiva di altri furti

Ha sentito dei rumori sospetti provenire dal poggiolo di casa, poi la luce di una torcia che illuminava l'interno dell'abitazione. Ha avuto il sangue freddo per chiamare il 112 e raccontare ai carabinieri cosa stesse succedendo. 

E' successo a Baselga di Pinè dove i carabinieri, grazia alla telefonata della padrona di casa,  soono riusciti a cogliere sul fatto il ladro ed arrestarlo. Si tratta di un uomo di 44 anni, italiano, vecchia conoscenza delleforze  dell'ordine.

Quando i militari sono arrivati sul posto il ladro ha tentato la fuga ma è stato rapidamente acciuffato. Con sè aveva i "ferri del mestiere", mentre nella sua abitazione sono stati rinvenuti orecchini di oro, denaro ed altri oggetti di sicura provenienza illecita. 

L'uomo è stato arrestato e sarà processato per direttissima questa mattina. Sono in corso accertamenti per restituire ai legittimi proprietari la refurtiva sequestrata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento